A proposito di ... Mrs Gwyn di Alessandro Baricco.

"I processi creativi sono diversi per tutti. In me, ad esempio, un libro nasce dall'osservazione di piccoli punti di mondo che mi si attaccano addosso e non mi lasciano più. Mr Gwym è un libro che ho scritto con tantissimo piacere e divertimento. È nato da un'idea semplicissima che mi è venuta fuori, un giorno, mentre ero in un museo. Piuttosto annoiato e anche stanco, mi sono seduto su una specie di sofà, da dove guardavo la gente, e poi ho cominciato a guardare anche i quadri che erano lì e in quel torpore, dovuto alla stanchezza, mi è scattata una piccola cellula che poi è diventata un dialogo, un embrione di personaggi, Mr Gwym." -Alessandro Baricco-

Jasper Gwyn diceva che tutti siamo qualche pagina di un libro, ma di un libro che nessuno ha mai scritto e che invano cerchiamo negli scaffali della nostra mente.

Scritto con la forma di brevi capitoletti, anche molto simili per lunghezza, come se seguissero un ritmo regolare, Mr Gwym racconta la storia di uno scrittore piuttosto di moda in Inghilterra, Jasper Gwyn, che ad un certo punto della sua vita decide di non fare più il suo mestiere. E, prende questa decisione, apparentemente, dopo aver firmato un articolo sul The Guardian in cui aveva elencato le cinquantadue cose che intendeva non fare mai più nella vita, e l'ultima di queste era proprio smettere di scrivere. Cerca di sfilarsi via dal paesaggio nel quale aveva vissuto negli ultimi anni, Mr Gwym, e inizia così il suo periodo felice da non scrittore, ma ben presto comincia a sentire la mancanza e la nostalgia per il gesto dello scrivere "per la quotidiana cura con cui mettere in ordine pensieri nella forma rettilinea di una frase". 
Così decide di scrivere ritratti, di ritrarre le persone con le parole. Comincia allora a cercare meticolosamente il luogo,  quello che oggi noi chiameremmo il "set", particolare, come particolare può essere lo studio di un pittore, e lo allestisce con una estrema cura dei dettagli. Quest'attività d'allestimento diventa il suo modo di sopravvivere alla propria scelta e lo porta ad incontrare personaggi particolari come un vecchio artigiano, un pò scontroso, che lavora in un negozietto di Londra e confeziona a mano lampadine che si spengono dopo un tempo preciso, il tempo che permetterà allo scrittore di fare un ritratto di parole convincente e ben retribuito. Ma un giorno succede qualcosa: Mr Gwym deve fare il ritratto ad una giovane donna dal carattere difficile, ma  Mrs Gwyn scompare.



Titolo Mr Gwyn
Autore Alessandro Baricco
Dati 2011, 158 p., brossura
Editore Feltrinelli (collana I Narratori)
Prezzo di copertina € 14,00
disponibile in ebook € 9,99


Commenti

Post popolari in questo blog

La filosofia è necessaria: il metodo zetetico.

L'infanzia nel medioevo e nell'età moderna

Agatha Mistery: la spada del re di Scozia