Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2013

Pillole di: "La letteratura per l'infanzia".

Immagine
I libri per bambini molto spesso contengono quello che gli adulti pensano che i più piccoli possano capire e molto spesso quello che gli adulti reputano che debba essere permesso ai bambini di capire
La nascita della letteratura dell'infanzia non coincide con la nascita delle favole, essenzialmente destinate ad un pubblico adulto. I primi segni di un genere specifico per l'infanzia si hanno nel 1700.  Fino ad allora i testi destinati ai bambini erano testi adulti "riadattati" che prediligevano l'aspetto morale, normativo e dogmatico. Fu il filosofo inglese Locke, nel 1693 che cambiò la visione della letteratura per l'infanzia. Nel saggio Some Thoughts Concerning Education, Locke scrisse che i libri per bambini devono "stimolarne, l'interesse". Un secolo prima di Locke,  il filosofo italiano Tommaso Campanella nella sua opera, La Città del Sole, oltre a definire il concetto di educazione permanente (educazione estesa a tutta la durata della vita) s…

L'Assassinio di Roger Ackroyd di Agatha Christie.

Immagine
Ci sono molti romanzi polizieschi indubbiamente più emozionanti e capaci di raggelare il sangue, ma pochi che come L'assassinio di Roger Ackroyd offrono una così grande stimolazione analitica.
New York Times
Il pettegolezzo è l’unico segno di vita nel paese di King’s Abbot, luogo in cui il famoso investigatore belga, Hercule Poirot, si è ritirato in incognito a coltivare zucche, dopo aver risolto intricatissimi casi criminali. Tutti si conoscono in paese, tutti sanno tutto di tutti, (eccetto che di Poirot: nessuno sa chi sia), tutti sospettano che la signora Ferrers, una vedova benestante, abbia ucciso il marito un anno prima e quando, nella notte tra il 16 e il 17 settembre, questa muore per ingestione di una dose massiccia di veronal, tutti sospettano che, per sfuggire all'ossessione di quello che aveva fatto, si sia suicidata. La sera del 17, però, a Villa Fenrly, il ricco uomo d’affari, Roger Ackroyd, che da tempo corteggiava la signora Ferrers, viene ucciso e Poirot, che i…

Osho

Secondo alcune leggende, il mare è la dimora di tutto ciò che abbiamo perduto, di quello che non abbiamo avuto, dei desideri infranti, dei dolori, delle lacrime che abbiamo versato.

IL TRADIMENTO...

Immagine
Se una scappatella investe la coppia, far finta di niente e imporsi di chiudere un occhio, soffocando la propria natura e il proprio istinto, rischia solo di danneggiare ancora di più la relazione, trasformandola in una sofferenza logorante. 
Dott.Morelli Il tradimento è uno degli avvenimenti che più colpiscono e sconvolgono l’animo di una persona. Al pari di un lutto, il tradimento porta un grande stato di sofferenza, di angoscia e di depressione nel partner interessato tanto da necessitare di una vera e propria elaborazione psicologica dello stesso. Una delle prime reazioni alla scoperta del tradimento è innanzitutto la perdita di fiducia nel partner, in se stessi e nelle proprie scelte. L' autostima viene inevitabilmente intaccata e questo apre la porta all'instaurarsi nella psiche di veri e propri stati depressivi. Il compagno/a con cui prima si condivideva tutto, col tradimento, fa decadere quel patto silenzioso, quella promessa di unione sancita con il matrimonio o con la…

L'amore all'interno della coppia: il riconoscimento di una identità spirituale.

Immagine
Se due persone che erano estranee lasciano improvvisamente cadere la parete che le divideva, e si sentono vicine, unite, quest’attimo di unione è una delle emozioni più eccitanti della nostra vita". 
Erich Fromm: L'Arte d Amare.
Il tema dell’amore all'interno della coppia è oggetto di interesse della psicologia. Nel 1987 nel libro La scimmia nuda, Desmond Morris affermava che la natura (l’evoluzione) porta naturalmente l’uomo verso la coppia, verso il ricongiungimento, mitologicamente parlando,  delle due parti separate della diade. L'unione, in tal senso, è il riconoscimento di una identità spirituale che è qualcosa di diverso dalla relazione amorosa, dalla pura e semplice attrazione fisica. Questa, infatti, preludio allo stadio dell'innamoramento, si estingue in breve tempo e, pertanto, non rappresenta il fondamento su cui costruire una relazione se  si vuole che essa sia duratura e stabile. Durante l'innamoramento, lo stato chimico mentale raggiunge la massi…

Il pettegolezzo

Immagine
Ci capita spesso (anche involontariamente) quando ci troviamo al mare o al supermercato di sparlare di qualcosa o qualcuno? Ma cosa è veramente il pettegolezzo? Il dizionario lo definisce come “una chiacchiera inopportuna e indiscreta, tesa a mettere in cattiva luce qualcuno, commentarne maliziosamente la condotta”. In realtà sarebbe proprio questo “parlare male” a dare al pettegolezzo una valenza negativa. Per la psicologia, fare le comari assume bel altri significati, e non sempre negativi. Il pettegolezzo, infatti, caratterizza la vita di un gruppo in tutte le culture, e presuppone una forte necessità di comunicare e di portare avanti la vita del gruppo stesso. Pertanto quando non c'è nulla di prioritario da comunicare all'interno del gruppo, alcuni membri parlano di altri sia in termini negativi sia in termini positivi. Spesso, si confonde il pettegolezzo con le dicerie, le chiacchiere, che passano di bocca in bocca e che si arricchiscono, via via, di particolari sempre nu…

Dai libri ai luoghi: Londra

Immagine
Adeguare la tecnica narrativa, la scrittura, alla società in evoluzione: questo è il proposito di Virginia Woolf autrice di Mrs Dalloway , pubblicato nel 1929. Com'era allora la Londra di Virginia Woolf, la città degli inizi del Novecento, che nel libro fa da sfondo alle vicende dei personaggi? e com'è oggi? 
Scopriamolo insieme.
La formidabile crescita della popolazione di Londra cominciata nel periodo tardo vittoriano, continuò anche nel XX secolo che si aprì all'insegna della velocità. Nel 1904 fu inaugurato, infatti, il primo servizio di autobus a motore e nel 1906 il primo treno sotterraneo. Notevole, però,  fu l’incremento dell’edilizia che si concretizzò nella costruzione di alberghi di lusso, grandi magazzini e teatri che sorsero nell’età edoardiana soprattutto nel West End. Il Ritz aprì nel 1906, il nuovo negozio di Knightsbridge di Harrod nel 1905, e Selfridges nel 1907. Nuovi luoghi di intrattenimento cominciarono a spuntare come funghi, come il Palladium ad Argy…

Le streghe di Salem

Immagine
Il romanzo horror thriller, che si ispira al reale processo delle streghe di Salem nel 1692, è stato scritto da Rob Zombie cantante heavy metal, regista, sceneggiatore e produttore assieme a B.K. Everson un importante autore di romanzi horror. Il libro è l'esatta riproduzione letteraria dell'omonimo film, sempre diretto e prodotto da lo stesso Rob Zombie, uscito nelle sale cinematografiche nel 2012.
Titolo originale: The Lords of Salem Le streghe di Salem Autore: Rob Zombie, B.K. Everson
Casa editrice: Newton Compton Editori
Data pubblicazione: aprile 2013
Prezzo: 9,90 euro, e-book 4,99 euro

I primi capitoli ci offrono delle scene abbastanza forti e ricche di suspance. Ci troviamo a Salem nel 1692, e per la precisione in un capanno mal ridotto nel bel mezzo della foresta, dove alcune donne, guidate da Margaret Morgan, stanno offrendo sacrifici a Satana. Le loro azioni vengono sventate dal reverendo Hawthorne, il giudice Mather e i due fratelli Magnus, che le catturano e le cond…

La modernità di Virginia Woolf: Mrs Dalloway.

Immagine
Titolo: Mrs Dalloway
Autore: Virginia Woolf
Casa editrice: Newton Compton
Prezzo: € 6,00 (cartaceo); € 1,99 (digitale)

Negli occhi della gente, nel loro andamento lento, faticoso, nel chiasso e nel frastuono, le carrozze, le automobili, i tram, i furgoni, gli uomini-sandwich che vanno avanti e indietro col loro passo strascicato e ondeggiante, le bande e gli organetti; nel trionfo e nel tripudio e nel canto stranamente acuto di un aereo, ciò che amava era: la vita, Londra, quell'attimo di giugno. Mrs Dalloway



Virginia Woolf fa parte, assieme a Joyce, a Proust (solo per citarne alcuni) di quella schiera di scrittori che, agli inizi del Novecento, si pongono il problema di adeguare la tecnica narrativa, la scrittura, alla società in evoluzione, all'esistenza, nelle forme in cui questa si presenta in quel momento storico. Nata a Londra nel 1882, Virginia Stephen cominciò a soffrire di disturbi depressivi a partire dai tredici anni in seguito alla morte della madre. Donna nervosa, …

Bruno Ferrero

Chi ama protegge.
Proteggere è la più bella voce del verbo amare.


Sull'Isolachenonc'è oggi è di scena la poesia.

Farò della mia anima uno scrigno per la tua anima, del mio cuore una dimora per la tua bellezza, del mio petto un sepolcro per le tue pene. Ti amerò come le praterie amano la primavera, e vivrò in te la vita di un fiore sotto i raggi del sole. Canterò il tuo nome come la valle canta l'eco delle campane; ascolterò il linguaggio della tua anima come la spiaggia ascolta la storia delle onde.

 Kahlil Gibran 



L'amante di Marguerite Duras

Immagine
Titolo:L'amante Autore: Marguerite Duras Editore: Feltrinelli Prezzo: €5.90 anno di Pubblicazione: 1984







Anche lei, quando la nave aveva lanciato il primo addio, quando era stata tolta la passerella e i rimorchiatori avevano cominciato a trainarla, ad allontanarla dalla terra, aveva pianto.
Lo aveva fatto nascondendo le lacrime, perché lui era cinese e non si doveva piangere quel genere di amanti, nascondendo alla madre e al fratellino il suo dolore, senza lasciar trasparire niente, come erano abituati a fare tra di loro.
La grossa automobile era lì, lunga e nera, con l'autista vestito di bianco al volante. Era un po' in disparte dal parcheggio delle Messaggerie Marittime, isolata. L'aveva riconosciuta da questo.
Era lui sul sedile posteriore, quella forma appena visibile, immobile, abbattuta. Lei stava appoggiata al parapetto. Come sul traghetto, la prima volta, sapeva che la stava guardando. Anche lei lo guardava, non lo vedeva più ma continuava a guardare verso la fo…

Erich Fried "Come ti si dovrebbe baciare"

Oggi 6 luglio è  la giornata mondiale del bacio. Sull'Isolachenonc'è una poesia del poeta austriaco Erich Fried.
Come ti si dovrebbe baciare
Quando ti bacio
non è solo la tua bocca
...che bacio.
Io bacio anche le tue domande
e i tuoi desideri
bacio il tuo riflettere
i tuoi dubbi
e il tuo coraggio
il tuo amore per me
e la tua libertà da me
il tuo piede
che è giunto qui
e che di nuovo se ne va
io bacio te
così come sei
e come sarai
domani e oltre
e quando il mio tempo sarà trascorso.

Booktrailer: Mila 2.0

Immagine
Mila 2.0 is the first book in an electrifying sci-fi thriller series about a teenage girl who discovers that she is an experiment in artificial intelligence.
Mila was never meant to learn the truth about her identity. She was a girl living with her mother in a small Minnesota town. She was supposed to forget her past—that she was built in a secret computer science lab and programmed to do things real people would never do. Now she has no choice but to run—from the dangerous operatives who want her terminated because she knows too much and from a mysterious group that wants to capture her alive and unlock her advanced technology. However, what Mila’s becoming is beyond anyone’s imagination, including her own, and it just might save her life.  Debra Driza
Mila 2.0 è il primo libro di un elettrizzante serie thriller di genere sci-fi (scientific-fiction) che racconta di una ragazza adolescente che scopre di essere il prodotto di un esperimento di intelligenza artificiale. Mila non avrebbe m…

A proposito di...Il libro segreto di Dante di Francesco Fioretti

Immagine
Titolo: Il libro segreto di Dante
Autore: Francesco Fioretti
Casa editrice: Newton Company
data pubblicazione: 2011
prezzo:  €9,90
ebook €3,99









Il libro segreto di Dante è un romanzo divulgativo e d'intrattenimento che gioca con tanti generi della letteratura contemporanea senza limitarsi a nessuno di essi. Si tratta di un'opera complessa, di non facilissima lettura, in cui ho dovuto tener conto del sostrato storico nello sviluppo della trama; un romanzo aperto con tante verità quante sono i personaggi, polifonico come polifonici sono i protagonisti della storia. Il fulcro, ciò che tiene insieme il tutto, è  Dante su cui tutti i protagonisti della vicenda  indagano, e che con la sua voce comunica ad un mondo che va dal boom duecentesco verso la crisi del trecento.Tutto nasce da una coincidenza tra alcuni brani profetici della Divina Commedia, difficilissimi da spiegare anche per gli studiosi,  che hanno in comune un ordigno numerologico che li lega tra di loro. - Francesco Fiore…

A proposito di ... Mrs Gwyn di Alessandro Baricco.

Immagine
"I processi creativi sono diversi per tutti. In me, ad esempio, un libro nasce dall'osservazione di piccoli punti di mondo che mi si attaccano addosso e non mi lasciano più. Mr Gwym è un libro che ho scritto con tantissimo piacere e divertimento. È nato da un'idea semplicissima che mi è venuta fuori, un giorno, mentre ero in un museo. Piuttosto annoiato e anche stanco, mi sono seduto su una specie di sofà, da dove guardavo la gente, e poi ho cominciato a guardare anche i quadri che erano lì e in quel torpore, dovuto alla stanchezza, mi è scattata una piccola cellula che poi è diventata un dialogo, un embrione di personaggi, Mr Gwym." -Alessandro Baricco-
Jasper Gwyn diceva che tutti siamo qualche pagina di un libro, ma di un libro che nessuno ha mai scritto e che invano cerchiamo negli scaffali della nostra mente.
Scritto con la forma di brevi capitoletti, anche molto simili per lunghezza, come se seguissero un ritmo regolare, Mr Gwym racconta la storia di uno scritt…