Booktrailer: Mila 2.0

Mila 2.0 is the first book in an electrifying sci-fi thriller series about a teenage girl who discovers that she is an experiment in artificial intelligence.
Mila was never meant to learn the truth about her identity. She was a girl living with her mother in a small Minnesota town. She was supposed to forget her past—that she was built in a secret computer science lab and programmed to do things real people would never do.
Now she has no choice but to run—from the dangerous operatives who want her terminated because she knows too much and from a mysterious group that wants to capture her alive and unlock her advanced technology. However, what Mila’s becoming is beyond anyone’s imagination, including her own, and it just might save her life. 
Debra Driza

Mila 2.0 è il primo libro di un elettrizzante serie thriller di genere sci-fi (scientific-fiction) che racconta di una ragazza adolescente che scopre di essere il prodotto di un esperimento di intelligenza artificiale.
Mila non avrebbe mai pensato di conoscere la verità sulla sua identità. Lei era una ragazza che viveva con la madre in una piccola cittadina del Minnesota. Mila doveva in realtà dimenticare il suo passato, ovvero che fu costruita in un laboratorio scientifico segreto informatico e programmata per fare cose che le persone reali, comuni, non avrebbe mai potuto fare.
Ora lei non ha altra scelta che fuggire da agenti pericolosi che vogliono che lei sia eliminata perché a conoscenza di troppe informazioni e da un misterioso gruppo che la vuole catturare viva e sbloccare la sua tecnologia avanzata. Tuttavia, ciò che Mila sta diventando va oltre l'immaginazione di chiunque, inclusa la propria, e solo questo potrebbe salvare la vita.


Thriller e fantascienza si uniscono in questo libro della trilogia Mila 2.0 della scrittrice statunitense Veronica Rooth inedito in Italia di cui ci è piaciuto molto il booktrailer che abbiamo deciso comunque di  mostrare. Il libro è disponibile su Amazon il lingua originale.






Commenti

Post popolari in questo blog

La filosofia è necessaria: il metodo zetetico.

L'infanzia nel medioevo e nell'età moderna

Agatha Mistery: la spada del re di Scozia