Il genio criminale di Lucarelli e Picozzi.


Titolo: Il genio criminale
Autore Carlo Lucarelli, Massimo Picozzi.
Editore: Oscar Mondadori
Anno: 2009
Prezzo: € 9.50
Quando parliamo di crimini ci vengono in mente storie come stupri, aggressioni omicidi e seriali killer e di questi sappiamo che nei cromosomi di chi li compie c’è qualcosa che non funziona. Ci sono altri crimini, quelli dei truffatori, dei rapinatori, dei falsari che, eppur compiendo atti criminali degni di condanna, stupiscono per la genialità del pensiero. Il genio criminale è un libro in cui Carlo Lucarelli e Massimo Picozzi descrivono storie di personaggi  come quella di Amleto Vespa un spia che non si riteneva tale, oppure quella dell’organizzazione dei fratelli Anglin e Frank Morris dietro la fuga da Alcatraz che ha ispirato l'omonimo film con protagonista Clint Eastwood.
Tutti personaggi che della loro attività sono riusciti a farne un “arte”.





Carlo Lucarelli è nato il 26 ottobre 1960 a Parma e vive a Mordano, vicino Bologna. E' un affermato scrittore di letteratura noir. Tra i suoi romanzi ricordiamo la trilogia del commissario De Luca (Carta bianca, L'estate torbida e Via delle Oche) pubblicata da Sellerio.
Massimo Picozzi è nato a Milano l'8 agosto 1956. Medico, psichiatra, docente universitario e criminologo è autore di numerosi libri.

Commenti

Post popolari in questo blog

La filosofia è necessaria: il metodo zetetico.

L'infanzia nel medioevo e nell'età moderna

La modernità di Virginia Woolf: Mrs Dalloway.