La ragazza fantasma di Sophie Kinsella

È stata per molto tempo prima in classifica con il libro La ragazza fantasma, Sophie Kinsella, scrittrice inglese che nel 2000 dopo aver pubblicato una serie di romanzi con il suo vero nome, Madeleine Wickham, si impone con lo pseudonimo di Sophie Kinsella sia nelle classifiche dei libri più letti nel Regno Unito sia a livello internazionale con  The Secret Dreamworld of a Shopaholic (in italiano I love shopping).  Fra il 2000 e il 2010 firma come Kinsella altri nove romanzi, fra cui cinque sequel di I love shopping che nel 2009 diventa un film prodotto dalla Disney.

Nello stesso anno, mentre la Disney traslocava a New York le avventure di una giovane giornalista in erba ossessionata dallo shopping, la Kinsella promuoveva in tour con la Mondadori suo ultimo lavoro: La ragazza fantasma.



Titolo: La ragazza fantasma
Autore: Sophie Kinsella
Casa editrice: Mondadori
Prezzo: € 19,50

Il libro parla ancora di donne, dei loro problemi e della relazione tra due ragazze: Lara, una ragazza di vent’anni e Sadie una ragazza fantasma che proviene dagli anni Venti. C’è di tutto, mistero, commedia...
Ironiaca, ossessionata dal suo ex, Lara rispecchia a fondo i personaggi tipici della Kinsella: la sua società si barcamena, il suo migliore amico e socio in affari è scappato a Goa e per di più è stata scaricata dall'amore della sua vita senza capire il perché.
Sadie è l’opposto, il suo alter ego. Precoce, combattiva, egoista, Sadie è lo spirito di una sua prozia che proviene dagli anni Venti, una audace ed esigente Charleston-dancing girl.  La ragazza fantasma è apparsa per fare a Lara una richiesta:  rintracciare una collana di cui Sadie semplicemente non può stare senza, come se la vita per Lara non fosse già piena di problemi...
Ma, proporzionata al tempo che Lara passa con Sadie, così, la vita diventa più glamour e la lcaccia al tesoro si trasforma in qualcosa di intrigante e romantico. Potrebbe il fantasma di Sadie essere la risposta ai problemi di Lara?
Clicca qui per vedere il booktrailer ufficiale


Commenti

Post popolari in questo blog

La filosofia è necessaria: il metodo zetetico.

L'infanzia nel medioevo e nell'età moderna

La modernità di Virginia Woolf: Mrs Dalloway.