Dal 13 gennaio nelle edicole

I ragazzi del ghetto
di David Safier

In occasione giorno della memoria, un romanzo che racconta la resistenza del ghetto di Varsavia contro la barbarie dell’olocausto
«Safier racconta una storia tragica e importante, ricca di avvenimenti e di forte impatto che i suoi lettori non dimenticheranno» - Frankfurter Allgemeine Zeitung

28 giorni per vivere una vita intera per trovare il primo amore. Per diventare una leggenda.




ebook disponibile
pagg.  384
euro  17,90
uscita:  13 gennaio 2015


La trama

Mira è una ragazzina ebrea piena di coraggio e di amore per la sua famiglia, rinchiusa nel ghetto di Varsavia sotto l’occupazione nazista. Con lei vivono la madre e la sorellina Hannah, che Mira protegge a ogni costo. per loro, mira sfida la feroce polizia, esplora la città in cerca di cibo decente, protetta solo dagli occhi verdi che non la fanno sembrare ebrea. Un giorno, però, rischia di essere catturata: a salvarla arriva il destino, nelle vesti di un bel ragazzo biondo che le offre una rosa e la bacia, come fossero fidanzati. Con lui, Mira vivrà i 28 giorni più lunghi della sua vita, la straordinaria resistenza del ghetto che di Varsavia contro la barbarie dell’olocausto. 

L'autore
David Safier è uno degli scrittori più amati in Germania, autore di bestseller internazionali da milioni copie. Autore ironico e intelligente, Safier volta pagina con questo nuovo romanzo, dedicato alle sue radici ebraiche, che in Germania ha venduto 75.000 copie.


Commenti

Post popolari in questo blog

La filosofia è necessaria: il metodo zetetico.

L'infanzia nel medioevo e nell'età moderna

La modernità di Virginia Woolf: Mrs Dalloway.