Sir Paul McCartney 18 giugno 1942

I Beatles sono stati senza dubbio la band più influente del XX secolo. Nel corso di 8 anni, hanno cambiato non solo il rock and roll, ma anche il volto di tutta la musica per sempre.
 Il 18 giugno 1942 nasceva una figura iconica della cultura contemporanea: Sir Paul McCartney.

Facciamo un salto indietro nella storia..
Nel marzo 1957 John Lennon forma un gruppo musicale The Quarrymen che unisce melodie folk, rock e jazz. Il 6 luglio dello stesso anno, mentre si esibisce con il suo gruppo su un palcoscenico improvvisato in un campo alla festa della Parish Church a Woolton, incontra il quindicenne  Paul McCartney per la prima volta.  Comincia da quel giorno una frequentazione che farà della coppia Paul McCartney e John Lennon una delle partnership più influenti e di successo della storia della musica. Insieme hanno scritto alcune dellecanzoni più popolari nella storia del rock  e della musica in generale.

 Nel mese di agosto del 1966, i Beatles pubblicano il singolo Eleanor Rigby il lato B di Yellow Submarine. La canzone, sebbene non sia propriamente “commerciale”, è il dodicesimo consecutivo singolo dei Beatles numero uno nelle classifiche inglesi. Eleanor Rigby è nella sua versione originale intensa, di impatto; non è una canzone pop, non è rock, non è classica anche se la strumentazione utilizzata è quella. Al suo primo ascolto “ il mondo ha iniziato a capire che i Beatles non avevano limiti”.
A metà degli anni 1980 nel sagrato della Parish Church in Woolton, Liverpool, la stessa chiesa dove Paul e John si incontrano  la prima volta, è stata trovata una lapide recante  il nome di Eleanor Rigby. A pochi passi di distanza c’è un'altra tomba con il nome di Padre McKenzie. Nomi ben piantati nel subconscio di McCartney o pura casualità ? Di questo ancora se ne discute...



Commenti

Post popolari in questo blog

La filosofia è necessaria: il metodo zetetico.

L'infanzia nel medioevo e nell'età moderna

La modernità di Virginia Woolf: Mrs Dalloway.