Riccardo III

Un cavallo, un cavallo, il mio regno per un cavallo.
Questa è forse una delle citazioni più conosciute di William Shakespeare, il drammaturgo inglese più celebre al mondo.
Chi la pronuncia è Riccardo III, il gobbo fratello del re Edoardo IV di York , l'ultimo dei Plantageneti, che, assetato di potere e amareggiato per la sua deformità fisica, decide di uccidere chiunque deve per diventare lui re, per soddisfare la sua ambizione e accaparrarsi il potere assoluto. 
http://www.lagunadellesirene.com/index.php/spettacolo/item/100-riccardo-iii 

Commenti

Post popolari in questo blog

La filosofia è necessaria: il metodo zetetico.

L'infanzia nel medioevo e nell'età moderna

La modernità di Virginia Woolf: Mrs Dalloway.